Massi Fruchi in prima linea - L'incubo pandemia non è finito

11/11/20 - Pagina 13 del "Corriere di Arezzo" interamente dedicata ad una intervista rilasciata al giornalista Michele Bossini ad un artista, lavoratore dello spettacolo e referente per la Regione Toscana del Sindacato Italiano dei Lavoratori dello Spettacolo (SILS): Massi Fruchi.
 
L'argomento, purtroppo, è quello che in estate si sperava aver scogiurato e che invece si è riproposto, tra la fine del mese di Ottobre e l'inizio di Novembre in modo nuovamente duro e ineludibile: il fermo nazionale del settore artistico causato dalla pandemia.
 
Massi Fruchi, nonostante i toni inevitabilmente malinconici dell'intervista (che potete leggere in versione integrale nell'immagine qui sopra), ci tiene ad aggiungere qualcosa a questa intervista: 
Torneremo a cantare e a recitare... Torneremo a riempire locali e teatri... Torneremo a fare #illavoropiùbellodelmondo!     

"Paro Paro On Air" - Associazione Presente!

Il primo giorno di Ottobre coincide con l'inizio della seconda annualità sociale dell'Associazione "Paro Paro" di cui, come ormai è noto, da un anno Massi Fruchi è Direttore Artistico.
 
Contestualmente all'avvio di questo secondo corso artistico consecutivo di "amatorialità", oltre all'Assemblea di Tesseramento che si terrà dalle ore 21 presso i locali del Circolo Arci di Vacchereccia, nello stesso pomeriggio si inaugura un nuovo appuntamento associativo che vedrà protagonisti tutti i soci!
 
A partire dalle ore 16, tutti i giovedì, il Direttore Artistico Massi Fruchi curerà infatti una rubrica radiofonica tutta nuova: "Paro Paro On Air". Uno spazio dedicato interamente ad arte, cultura e territorio, ospite in diretta del salotto pomeridiano condotto da Mr. Leo Dj durante il consueto appuntamento con "Il pomeriggio del villaggio" in onda sulle frequenze di Radio Emme. Il mantra è uno solo: ripartiamo, in qualche modo, e tutti insieme #riaccendiamoiriflettori.
 
 

 

L'Estate 2020 di Massi Fruchi: VOI!

Martedì 22 Settembre 2020, equinozio di autunno, temporali un po' in tutta Italia e previsioni meteo in peggioramento, temeperature in picchiata: è finita l'estate, ufficialmente, sulla carta e nella pratica.

C'è sempre un po' di malinconia dietro a questo tipo di considerazioni, specialmente per un artista che lavora e vive soprattutto della stagione più bella dell'anno, anche in questo strano 2020, anche se è probabilmente stata la più difficile di sempre (per i motivi che ormai tutti ben conosciamo e sotto tanti aspetti diversi) per i lavoratori dello spettacolo.

Per questo motivo, spesso ci si guarda indietro, si cerca di rivivere almeno con la mente tutto ciò che si è fatto, di far riafforare le emozioni provate, di ricordare i volti delle tante persone (vecchie e nuove) incontrate e soprattutto i loro sorrisi (quest'anno anche quelli sotto le mascherine).

Incredibilmente, nonostante tutto e anzi -forse- proprio in ragione di tutto, guardarsi alle spalle in questa giornata in cui ci si prepara alle prime serate autunnali per Massi Fruchi ha un sapore particolarmente dolce perchè, contrariamente a tutte le aspettative (anche e soprattutto le sue!) lo pervade un senso di gratitudine per tutti coloro che, in un modo o nell'altro, gli hanno permesso di ripartire e di confermare tante certezze che parevano poter scomparire in un attimo, che hanno rinnovato in lui la fiducia in un periodo in cui farlo poteva essere più difficile che mai, che gli hanno affidato alcuni tra i pochi momenti di spensieratezza dell'intera stagione.

I numeri non mentono mai, e anche quest'anno (pur registrando una leggerissima flessione rispetto all'anno scorso, come non poteva non essere del resto) parlano di 40 eventi totali, con una media di 2 ogni 5 giorni (sui 100 totali che hanno composto l'estate appena trascorsa), di cui 14 feste private (nonostante i pochissimi matrimoni, molti dei quali rimandati al 2021) e ben 26 spettacoli in locali e piazze. Le statistiche parlano chiaro e, da parte di Massi Fruchi, quest'estate dicono una cosa sola: GRAZIE A TUTTI SEMPRE, PER SEMPRE E COME SEMPRE.

"La felicità non viene da un lavoro facile, ma dal bagliore di soddisfazione che appare dopo il raggiungimento di un compito difficile, che richiedeva il nostro meglio". (T. I. Rubin)

Settembre 2020: "l'Estate sta finendo"... col botto!

"L'estate sta finendo e un anno se ne va... Sto diventando grande, lo sai che non mi va! Una fotografia è tutto quel che ho, ma stanne pur sicura: io non ti scorderò".

Con nella testa il successo più grande di sempre dei Righeira ci si avvia alla conclusione dell'estate più strana di sempre... ma ancora è presto per tirare i remi in barca ed abbandonarsi all'autunno, storicamente più rilassante per tutti gli artisti o almeno certamente molto più della stagione precedentie.

Per questi trenta giorni, Massi Fruchi ha in agenda tanti eventi, soprattutto privati, tra cui il mese di Settembre ha finalmente riportato anche un po' d'aria di matrimonio in questo 2020.

Ecco la lista (aggiornata) degli impegni di Massi Fruchi per questo mese, che evidenzia come non ci si possa lamentare dello scorcio finale di quest'estate: 

02/09 - Wedding Day, Montaione (Fi) - private
04/09 - “CabarDUEtto” @ Hotel Toscana Verde****, Laterina (Ar) - public
05/09 - Wedding Day, Pergine Valdarno (Ar) - private
06/09 - “La Hit dell’Estate SGV 2020”, S. Giovanni V.no (Ar) - public
11/09 - “CabarDUEtto” @ Hotel Toscana Verde****, Laterina (Ar) - public
19/09 - Wedding Day, Firenze - private
19/09 - Private Event @ Il Verreno Resort, Ambra (Ar) - private
20/09 - Double Birthday Party, Faella (Ar) - private
23/09 - “KaraoKCovid” @ Pizz’Art - Montevarchi (Ar) - public

Massi Fruchi vi aspetta in giro, anche se a distanza, sempre e comunque ed anche (anzi, forse soprattutto!) in tempi di pandemia col sorriso sulle labbra pronto ad urlare ai quattro venti: "IL LAVORO PIÙ BELLO DEL MONDO!".

Massi Fruchi: un'estate di follie (teatrali) a quattro stelle!

L'Estate 2020 per Massi Fruchi è stata anche novità e scommesse, perchè ogni crisi (come quella che ha portato con sè inevitabilmente il covid) è sempre anche un'opportunità che non si può non cogliere (specialmente se si è artisti): una di esse è stata il ciclo di appuntamenti teatrali (di cabaret) del venerdì sera all'Hotel Toscana Verde, fortemente voluta dalla Direzione e sostenuta apertamente dalla proprietà, la cui realizzazione artistica è stata affidata a Massi Fruchi & Francesco Marini e al loro "CabarDUEtto - Comicità in Musica", l'ultima follia dell'Associazione Culturale "Paro Paro" di cui sono, rispettivamente, art director e presidente.

Un enorme onore aver potuto collaudare al meglio questa nuova idea di spettacolo musicomico in una location così bella e prestigiosa, letteralmente "a quattro stelle", davanti ad un pubblico di settimana in settimana sempre diverso e in ogni caso proveniente da ogni parte d'Italia (e non solo!). Un enorme piacere averlo potuto fare in collaborazione con uno staff giovane e impeccabile, magistralmente condotto dal Direttore Edoardo Pujatti e dal maitre Sabino Lamanna.

Solo il futuro potrà dire se ci saranno nuove occasioni di collaborazione tra queste diverse realtà; quel che è certo è che, per chi c'è stato e soprattutto per i suoi protagonisti, resteranno tanti bellissimi ricordi artistici già indelebili: sempre lunga vita al teatro, all'arte e al divertimento!

"Dreams come true" - Massi Fruchi & "Estate Sangiovannese"

"Fin da bambini si sogna per migliorare la nostra vita e da grandi, vivendo davvero, si possono realizzare i nostri sogni migliori".

Questa è stata una delle frasi più spontanee e sincere che Massi Fruchi abbia mai pronuciato su un palco e, non è un caso, è successo proprio in questa strana estate, che nonostante tutte le difficoltà date dalla ormai nota pandemia è riuscita a regalargli (e, si spera, a fargli regalare a sua volta) tante soddisfazioni.

Una delle più belle è stata senza dubbio quella di esibirsi sul palco più grande del suo paese natale, nella piazza più bella, come un "artista vero" (tanto per citarlo di nuovo, stavolta usando le parole del suo inedito di qualche anno fa): l'assessorato alla cultura del Comune di San Giovanni Valdarno ha infatti scelto un suo spettacolo (anzi, due!) per il cartellone dell'Estate Sangiovannese 2020, una manifestazione fortemente voluta dalla giunta come segnale di ripartenza che contrastasse lo scoramento del momento e che aiutasse anche il settore artistico (coinvolto in ogni sua specie), uno dei più colpiti dall'emergenza sanitaria in atto.

E così ad inizio agosto in Piazza Masaccio è stata la volta del "CabarEtto", lo spettacolo teatrale di cui Massi Fruchi fu ideatore ed autore oltre quattro anni fa e che nel tempo si è evoluto anche grazie all'apporto del suo cast dell'Associazione "Paro Paro" (Francesco Marini, Gloria Giovannetti, Annalisa Cuccoli & Jessica Citroni) fino a ricevere riconoscimenti anche di livello nazionale, e ad inizio settembre (la data iniziale era il 30/06, ma è stata poi posticipata di una settimana causa maltempo) quella de "La Hit dell'Estate 2020", lo show musicale inventato di sana pianta da Massi Fruchi e realizzato in maniera interattiva grazie all'apporto delle tecnologie fornite dal Dr. Why Toscana.

Recitare e cantare sul palco della piazza più bella di San Giovanni Valdarno, come un attore e un cantante vero, davanti a tantissima gente entrambe le volte... "Sono sempre i sogni a dare forma al mondo", come canta Ligabue, ed in questo caso sono stati due di quelli più grandi di sempre di Massi Fruchi a plasmarlo un po' a loro immagine e somiglianza!

DIVERTIMENTO, BRIVIDI ed EMOZIONI: un'Estate da ricordare, quindi, anche e soprattutto per ragioni positive... almeno per Massi Fruchi!

[Un enorme ringraziamento personale al Comune di San Giovanni Valdarno (Arezzo) e alla Pro Loco "Roberto Costagli" per la collaborazione fondamentale nella realizzazione e soprattutto riuscita di questi eventi estivi.]

Le Marze & AnimaVera 2020: un'altra estate insieme!

Massi Fruchi, come molti sanno, ha un passato da animatore e quindi una gavetta che gli ha visto trascorrere molte estati a lavoro in campeggi e villaggi turistici.

Queste sue esperienze lavorative le ha vissute tutte sotto una sola unica bandiera: quella di Anima Vera Srl, agenzia d'animazione leader sul territorio nazionale che ha ormai all'attivo una continuità professionale di ben 17 anni, caratterizzata in primis da serietà e professionalità, oltre che da un tasso qualitativo della propria offerta davvero elevatissimo. Il tutto grazie, in modo particolare, all'Amministratore Antonio Alfieri ed al Direttore artistico ed operativo Maurizio Zamboni, a cui lo stesso Massi Fruchi deve tante delle cose apprese in quegli anni.

La più bella, emozionante e riuscita stagione estiva dell'artista sotto l'egida di Anima Vera fu quella del 2017, l'ultima prima di lasciare quel tipo di lavoro, vissuta a capo di un'equipe di dieci persone a "Le Marze Camping Village", struttura della costa maremmana che è rimasta nel cuore di tutti coloro che lì furono in quell'estate i protagonisti dei momenti di intrattenimento.

Nonostante le difficoltà di questo 2020, nonostante la pandemia in atto e la crisi economica che ne è scaturita, Le Marze & Anima Vera anche quest'anno hanno rinnovato la propria collaborazione e, di comune accordo, hanno scelto di affidare per l'ennesima stagione alcune delle serate a Massi Fruchi, come artista esterno: è nata così l'idea "SeraTre in Musica", un programma di tre eventi svolti tra il mese di Luglio e quello di Agosto in cui Massi Fruchi ha deciso di dare fondo al proprio repertorio e spaziare da una classica serata di musica per tutti i gusti e tutte le età "Back to Le Marze Once Again" a "La Hit dell'Estate 2020" con tutti e soli i successi radiofonici di questa stagione (in cui il pubblico ha potuto votare la propria preferita, stilando una vera e propria classifica generale), passando per una serata dedicata alla musica italiana d'autore dal titolo "I Migliori Anni 60/70/80/90". 

Tutto ciò non era affatto scontato ed è per questo che è importante sottolineare la gratitudine verso queste due realtà, i loro staff e il loro pubblico da parte di Massi Fruchi: Le Marze & Anima Vera, due seconde famiglie artistiche da cui è e sarà sempre un piacere fare ritorno... anche in periodi meno brillanti e felici per il nostro settore come quello presente! GRAZIE! 

"CabarDUETTO - Comicità in Musica" all'Hotel Toscana Verde ****

Dopo il progetto artistico-teatrale “CabarEtto”, iniziato ad aprile 2016 ed arrivato al suo apice nel 2019 con il tour primaverile nei più importanti teatri valdarnesi (a seguito dei riconoscimenti ricevuti al Festival Nazionale della Commedia Dialettale "Leonessa d'Oro" 2018, in rappresentanza della Toscana), i due mattatori uomini dello spettacolo Massi Fruchi & Francesco Marini hanno deciso di rielaborare in una nuova versione completamente nuova e diversa questa idea di show, integrandone l’anima comica con una nuova parte musicale inedita. 

Così è nato il “CabarDUETTO”, un esperimento di "Comicità in Musica" che ha debuttato il 26 luglio 2019 al Risotrante Pizzeria “Las Vegas” di San Giovanni Valdarno (Arezzo) con una sorta di spettacolo pilota. Nonostante il buon successo di pubblico, i due artisti hanno deciso di riscrivere buona parte dello show per presentarlo in una forma perfezionata ai massimi livelli nel corso dell'estate seguente (anche a causa dell'emergenza sanitaria che ha caratterizzato l'inizio del 2020 e che ne ha fatto di conseguenza slittare le tempistiche di ritorno sulle scene).

L'Hotel Toscana Verde, una prestigiosa struttura a quattro stelle sita sulle colline toscane in provincia di Arezzo, ha potuto apprezzare l'idea e la realizzazione dello spettacolo e ha deciso di puntare su di esso per tutte le settimane clou dell'estate 2020, come main event artistico del venerdì sera da offrire di settimana in settimana a tutti i propri ospiti.

Da venerdì 7 Agosto a venerdì 11 Settembre compresi, perciò, le 'friday nights' di Massi Fruchi e Francesco Marini saranno impegnate proprio al Toscana Verde: "CabarDUEtto - Comicità in Musica" promette risate, riflessioni artistiche e tanto divertimento per tutti!

Lo spettacolo, infatti, è concepito come una sorta di “two men show” che alterna gags e monologhi comici a canzoni e stornelli altrettanto leggeri, tutti totalmente inediti in quanto scritti e musicati da uno o entrambi i due protagonisti. Non c’è una vera e propria trama in stile commedia, come da tradizione degli one man show, ma ci sono tanti argomenti diversi che vengono toccati e che, oltre a far sorridere, riescono a volte anche a far riflettere su importanti aspetti del presente. Il risultato è un prodotto artistico interessante, coinvolgente e divertente: provare per credere!

AGOSTO 2020: L'ESTATE ADDOSSO, FINALMENTE!

È un anno strano, lo sappiamo tutti, e per settori come il nostro risulta esserlo ancora di più, avendo stravolto metodologie di lavoro e appuntamenti professionali che ormai erano certezze, specialmente in un periodo come il presente, quello estivo.

Se per i mesi di Giugno e Luglio questa non è stata proprio una caratteristica del 2020 con conseguenze positive, però, per Agosto sembrerebbe che il rovescio della medaglia possa essere migliore: tanti eventi per il mese estivo che di solito ne è meno carico e, soprattutto, tante belle situazioni diverse per fare arte a 360° in location o occasioni splendide.

Ecco il calendario (aggiornato) degli impegni mensili di Massi Fruchi:

01/08 - “Apericena di nuovo Insieme” @ Vacchereccia, Cavriglia (Ar) - public
02/08 - “CabarEtto - Covid Free Edition”, S. Giovanni V.no (Ar) - public
04/08 - “I Migliori Anni” @ Le Marze, Marina di Grosseto (Gr) - public
07/08 - “CabarDUEtto” @ Hotel Toscana Verde, Laterina (Ar) - public
08/08 - “Cena sotto le Stelle” @ Fonte di Rendola, Montevarchi (Ar) - public
11/08 - Surprise Birthday Party, Montevarchi (Ar) - private
13/08 - “CabarDUEtto” @ Hotel Toscana Verde, Laterina (Ar) - public
15/08 - “Ferragosto a Malva”, Terranuova B.ni (Ar) - public
18/08 - “La Hit dell’Estate” @ Le Marze, Marina di Grosseto (Gr) - public
21/08 - “CabarDUEtto” @ Hotel Toscana Verde, Laterina (Ar) - public
23/08 - Surprise Birthday Party, Cavriglia (Ar) - private
28/08 - “CabarDUEtto” @ Hotel Toscana Verde, Laterina (Ar) - public
29/08 - Double Birthday Party, Figline Valdarno (Fi) - private
30/08 - “La Hit dell’Estate” Sangiovannese, S. Giovanni V.no (Ar) - public
31/08 - Surprise Birthday Party, Rignano sull’Arno (Fi) - private

Come canta Luca Carboni in uno dei suoi ultimi successi estivi: "c'è la voglia di Agosto che mi brucia nel petto... Tutti vogliono una grande festa, un'estate tridimensionale, ma che cosa te lo dico a fare?!".

Luglio 2020: "Ce ripigliamm' tutt' chell che è 'o nuost"!

Siamo ripartiti, finalmente e come si deve, anche con le attività artistiche, specialmente nell'ultima appagante settimana di Giugno.

Adesso che Luglio è arrivato e l'estate 2020 può dirsi davvero iniziata, Massi Fruchi tira le fila delle settimane di programmazione appena trascorse e si prepara a continuare da subito con la propria attività, soprattutto musicale date le peculiarità del periodo.

"Ce ripigliamm' tutt' chell che è 'o nuost", mantra della stagione in corso post lockdown già esclamato nella news del mese precedente e che in questo mese si concretizza in modo particolare, con il recupero vero e proprio di alcune date letteralmente saltate nel periodo di emergenza.

Ecco il calendario (aggiornato) degli impegni lavorativi di Luglio 2020:

01/07 - “KaraoKCoviD” @ Pizz’Art, Montevarchi (Ar) - public
08/07 - “Festa della Donna Reloaded” @ Las Vegas, S. Giovanni V.no (Ar) - public
11/07 - “Pizza & Pianobar” @ Malva, Terranuova B.ni (Ar) - public
13/07 - Surprise Birthday Party, Reggello (Fi) - private
17/07 - "Grigliata all'aperto" @ Fonte di Rendola, Montevarchi (Ar) - public
21/07 - “Back to Le Marze Camping Village”, Marina di Grosseto (Gr) - public
24/07 - “Master 2020” @ Circolo Golf L’Abbadia, Colle Val D’Elsa (Si) - private
25/07 - Suprise Birthday Party, San Giovanni Valdarno (Ar) - private
30/07 - “La Hit dell'Estate” @ Pizz’Art, Montevarchi (Ar) - public
31/07 - "Pizza, Pianobar &... KaraoKCoviD" @ Malva, Terranuova B.ni (Ar) - public

Parafrasando Emile Zola: "L'artista è nulla senza il talento"... ma anche senza la sua gente! Parafrasando Paolo Bonolis: "Siateci"!

Back to the Future - Summer 2020 is here

Come preannunciato, sono stati 6 eventi in 5 giorni per concludere al meglio l'ultima settimana di Giugno di Massi Fruchi, dopo i due precedenti in quella della ripartenza: in questo lungo weekend per qualche attimo, ossia quelli catturati nelle istantanee di ogni sera, è sembrato di tornare al futuro dal passato e di vivere anche quest'anno un'estate normale.

Luglio sta per arrivare e, con esso, altre serate di musica e divertimento, ma intanto è doveroso ringraziare tutti coloro che hanno dato a Massi Fruchi la possibilità di rivivere la magia che solo il suo lavoro gli dà lavoro e di farlo già a partire dal finire di questo strano Giugno. 

Inoltre, è necessario anche ringraziare tutti gli amici che sono tornati a vivere in prima persona questi eventi, dimostrando la voglia di tornare alla normalità dopo un periodo particolarmente difficile per tutti.

Come ha scritto J-Ax nel suo ultimo singolo: "Andrà tutto bene? Non so, so solo che vorrò più bene a tutto". Be', questo per Massi Fruchi è sicuramente vero, e ha già iniziato a dimostrarlo: finalmente, l'estate 2020 è arrivata anche per lui!

 

Yes, weekend! - Massi Fruchi is back again

Il tutto ha dell'incredibile e se lo avessimo letto fino a meno di una settimana fa nessuno ci avrebbe creduto... invece negli ultimissimi giorni i telefoni degli artisti hanno riniziato a squillare e le agende a riempirsi di nuovo: così la gente sta dimostrando di avere voglia oggi più che mai di tornare a fare festa insieme, seppur nel rispetto delle normative attualmente vigenti, e così i lavoratori dello spettacolo stanno rispondendo presente, felici come non più da tempo.

Proprio in questo modo, negli ultimissimi giorni si sono aggiunti ben tre eventi a questo fine giugno di ripresa lavorativa ed artistica di Massi Fruchi, tanto che il suo "weekend" questa settimana inizierà di mercoledì, tra eventi pubblici e privati, per terminare domenica sera all'ora dell'aperitivo.

Grazie a tutti coloro che sono tornati a farsi sentire appena è stato possibile e hanno rinnovato la fiducia riposta nei professionisti di questo settore prima del lockdown: sarà un'estate indimenticabile, perchè nell'aria c'è "voglia di fare tardi la sera... per fare quello che non si poteva"!

#ripARTiamo

GIUGNO 2020: #RIPARTIAMO!

Come annunciato nei giorni scorsi, è finalmente arrivata la Fase 3 e, con essa, il via libera per il ritorno all'effettuazione -tra le altre cose- anche di eventi e spettacoli.

Così è finalmente possibile ripartire anche per i lavoratori dello spettacolo che, come Massi Fruchi, sono rimasti fermi per oltre 100 lunghissimi giorni.

Insomma, è finalmente arrivato il momento di dire quello che gli artisti aspettavano di poter esclamare da tempo: "MO CE RIPIGLIAMM' TUTT' CHELL CHE È 'O NUOST!". 

Ecco il calendario (aggiornato) dei primi impegni lavorativi dell'ultima manciata di giorni di questo strano Giugno, inizio dell'estate 2020:

18/06 - Pizz'Art Restart, Montevarchi (Ar) - public
20/06 - Private Party, Arezzo - private
24/06 - Notte Azzurra @ Las Vegas, San Giovanni V.no (Ar) - public
25/06 - Rotary Party @ Antica Tabaccaia Resort, Terranuova B.ni (Ar) - private
26/06 - AperiParty @ Minigolf San Cipriano, Cavriglia (Ar) - public
27/06 - Birthday Party, Arezzo - h. 17.30 - private
27/06 - Cena in Musica @ Locanda dei Cantonieri, Reggello (FI) - h. 20 - public
28/06 - Aperitivo in Musica @ Locanda dei Cantonieri, Regello (FI) - public

Ora più che mai, l'hashtag sarà quello: #ripARTiamo!

Massi Fruchi @ Pizz'Art: RESTART!

Ecco, finalmente, la locandina del primo evento artistico targato Massi Fruchi post lockdown!

Ebbene sì, dopo 110 giorni dall'ultima volta, l'artista valdarnese può tornare a cantare davanti alle persone come sempre fatto ormai da sei anni: questa dura emergenza sta finendo e il divertimento può riprendere il proprio posto nella vita di tutti.

Così Giovedì 18 Giugno, a Pizz'Art a Montevarchi (AR), riecco la cena a menù fisso (antipasto, pizza e bevuta) a un prezzo speciale con l'intrattenimento musicale di Massi Fruchi che, pur rispettando tutte le norme previste dagli ultimi dpcm per la materia, tornerà a far divertire tutti i presenti con un po' di pezzi cantati di nuovo dal vivo.

PIZZ'ART RESTART: riparte l'Arte e, finalmente, riparte anche Massi Fruchi!

#ripARTiamo

Massi Fruchi & S.I.L.S.: referente toscano del primo sindacato italiano lavoratori dello spettacolo

In tempi difficili si prendono decisioni importanti: quella di Massi Fruchi, anche e soprattutto dato quanto il suo settore lavorativo è stato duramente colpito dall'emergenza Coronavirus, è quella di provare a fare qualcosa di concreto per cambiare le cose.

Come referente della Toscana per vocalist e performer, dal primo Giugno l'artista mette a disposizione sè stesso, il proprio tempo e le proprie energie per tutti i colleghi che vorranno aderire a una delle realtà più belle che sono emerse come una fenice dalle ceneri di questo triste periodo: il S.I.L.S., il primo Sindacato Italiano per i Lavoratori dello Spettacolo.

Oltre a una rappresentanza sindacale a tutti gli effetti e dunque la possibilità di sedersi ai tavoli di lavoro e confrontarsi con le parti sociali nelle opportune sedi istituzionali, SILS offre ai propri associati alcune importanti convenzioni con professionisti del settore di riferimento come predisposizione ed invio del modello 730, prestazioni professionali (come apertura partita iva ed adempimenti ad essa connessi) e consulenza legale gratuita.

La parola d'ordine è: #restiamouniti, il motivo è che solo uniti si può contare qualcosa e unicamente così, anche per questa categoria e nonostante il momento storico, #andràtuttobene!

www.sils.club

MARZO-GIUGNO 2020: CRONISTORIA DI UN'EMERGENZA SANITARIA PER UN ARTISTA

Caro sito,

"ti scrivo, così mi distraggo un po'...". Parafrasando il grande Lucio Dalla, ripercorro con queste righe -in prima persona- gli ultimi 100 giorni, quelli cioè che sono intercorsi tra l'ultima mia serata di canzoni (il 29 febbraio, l'ultimo giorno di quel mese lavorativamente bellissimo e pieno di eventi) e lo sblocco dell'impasse per noi lavoratori del mondo dello spettacolo, facendolo ovviamente dal mio punto di vista, quello cioè di un artista.

Ci sono momenti, nella vita, in cui non c'è proprio niente da fare. Si deve solo stare alle regole, senza polemiche, e sperare che siano quelle giuste per risolvere la situazione in cui si è venuti a trovarsi. Non importa più di chi è la colpa o cos'altro si potesse fare. Importa soltanto trovare una soluzione il prima possibile.

Così è andata, a partire dall'inizio di marzo, per tutti noi italiani; improvvisamente abbiamo capito di dover fare ognuno la propria parte, osservando nel nostro piccolo ogni prescrizione di legge e di buon senso che potesse aiutare a ridurre al massimo i giorni di sacrifici, per ripartire quando l'emergenza sanitaria sarebbe finita, perchè la salute deve essere sempre tutelata in modo prioritario.

E così, gli artisti come me hanno annullato tutti gli impegni in programma per il mese di marzo, prima, per poi estendere in un secondo momento le cancellazioni ai successivi aprile e maggio, fino addirittura a coprire anche la prima quindicina di giugno; a malincuore, certo, ma con convinto e necessario senso del dovere e di responsabilità.

Il concetto alla base era banale: o tutti ci si muoveva nella stessa direzione o i sacrifici di chi lo stava facendo sarebbero stati vanificati. Così, da gente di spettacolo con un po' di visibilità (ognuno in proporzione al proprio bacino di utenza), abbiamo nel nostro piccolo iniziato anche a sensibilizzare il prossimo, invitando tutti a fare la propria parte, a restare a casa, ad osservare le regole, a fare beneficienza e ad aiutare gli altri secondo le proprie possibilità.

Per chi fa il nostro lavoro o ha anche solamente le nostre abitudini di vita, un'intera settimana a casa è già tantissimo tempo... figurarsi tre mesi! Senza contare la voglia di tornare a cantare e a scherzare, così come quella di abbracciare tanti amici, in giro, su e giù da un palco. Eppure il lockdown totale, durato ben 54 giorni, non ce ne dava modo.

E così abbiamo festeggiato, sempre e solo nelle nostre case, 159 anni di Unità d'Italia, la Giornata Mondiale del Teatro, la Festa della Liberazione, il Primo Maggio, la Festa della Repubblica e, meno istituzionalmente parlando, anche la festa della mamma e quella del papà, nonchè compleanni, anniversari e ricorrenze. Tutto, o quasi, a distanza, senza poter briandare, scherzare o cantare insieme e, per noi artisti, senza poter essere la regia di queste feste, con le nostre voci e qualche canzone.

Ma poi, dopo i sacrifici e l'impegno da parte di tutti, è arrivata la tanto agognata Fase 2 dell'emergenza, quella della ripartenza: un nuovo inizio.
Citando la collega fiorentina Gaia Nanni: "Gli ultimi saranno... ultimi!". E infatti la nostra categoria, tradizionalmente considerata l'ultima ruota del carro (almeno a livello istituzionale) avrebbe dovuto aspettare quasi un altro mese per ripartire davvero, il che ci ha fatto vivere un periodo in cui per ciascuno di noi si sono alternati giorni in cui ci sentivamo Superman ad altri in cui ci è sembrato di essere, piuttosto... Giacomo Leopardi!

"Non dateci un buon motivo per smettere, ma una valida ragione per ricominciare": era in sintesi questo banale concetto quello che tutti i miei colleghi artisti ed io chiedevamo, più o meno direttamente, alle Istituzioni in questo ultimo terribile periodo di stasi.

Ma se non altro, finalmente, pian piano abbiamo iniziato a riemergere anche noi da una delle pagine più nere della storia mondiale come solo gli italiani sanno fare, uniti come la nazionale degli Azzurri di calcio in Germania nel 2006: anche per gli artisti sono ripartiti i primi sopralluoghi post lockdown e le prime riprogrammazioni per quelli che saranno i primissimi eventi di quel che resta di questo 2020, permettendoci così (almeno in parte) di riassaporare la "normalità" del nostro lavoro, e adesso che il 15 giugno (deadline delle nostre limitazioni) si avvicina, siamo pronti a ripartire anche da un punto di vista lavorativo vero e proprio, scaldando i motori per farlo nello stile migliore... il nostro!

Per quanto ancora non sia del tutto finita l'emergenza sanitaria, vogliamo riprendere quel microfono da terra, pulirlo da polvere e batteri accumulati in questi mesi in cui abbiamo dovuto lasciarlo cadere e riniziare a fare festa (nei limiti del consentito) con la "nostra" gente, con gioia, perchè come i Capitani Coraggiosi sappiamo che "la vita è adesso" e vogliamo credere che d'ora in poi tutto andrà meglio.

In fondo, un saggio diceva: "Devi sopportare la pioggia, per poter ammirare l'arcobaleno". E infatti proprio quest'ultimo, il simbolo delle nostre speranze per tutta la quarantena, me lo sono ritrovato davanti sulla strada percorsa per fissare il mio primo evento post lockdown: è ufficiale, infatti, che il 18 giugno riparto anche io!

Sarà tutto più vero, più partecipato, più bello... Non vediamo l'ora di dimostrarlo.

"Caro sito, ti scrivo" insomma per annunciarti una news davvero importante: #ripARTiamo!

 

 


 

Febbraio 2020: giorni pochi, ma attimi intensi!

Si è concluso il secondo mese del nuovo decennio e, a livello artistico e professionale, guardarsi indietro non può che essere piacevole per Massi Fruchi.

Nel mese più corto dell'anno, in soli 29 giorni, ben 13 eventi (quasi uno ogni due giorni di media) hanno visto l'artista protagonista:

-1 Disco Party, con oltre 200 persone presenti, per festeggiare l'ultimo fine settimana del periodo di Carnevale con la propria famiglia, alla discoteca Mulino Strix di Figline Valdarno (FI);
-3 Spettacoli in Teatro, con un totale di oltre 300 persone, "Ciak, Improvvisazione!" & "MusiCarnival!" nella Rassegna "Ridanciana" di Firenze (Teatro Dario Del Bene) e "Ciao Darvinne - Genitori vs Figli" con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno (AR) al Teatro Masaccio in collaborazione con Lions Club Valdarno Host e Associazione Valdarnese di Solidarietà;
-2 eventi in favore della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze in collaborazione con l'associazione benefica "Insieme nel bene sociale", all'interno del progetto di raccolta fondi "Capitan Giacomo trova il tesoro";
-3 Feste Private tra le province di Arezzo e Siena per festeggiare un importante 18esimo di compleanno, un battesimo ed una festa di una coppia molto speciale;
-4 serate nei locali nella zona tra la provincia di Firenze e quella di Arezzo, partendo da quella di San Valentino (a Pizz'Art, Montevarchi) e arrivando fino a quella di Martedì Grasso (Las Vegas, San Giovanni Valdarno), passando per la serata-evento di anniversario dello Squonk Lab di Arezzo e per il consueto Dinner Show mensile alla Locanda dei Cantonieri di Reggello.

Per Massi Fruchi un piacere, come sempre, poter essere la voce e/o la colonna sonora scelta per impreziosire tutte queste molteplici situazioni di festa o spettacolo di vario tipo, con la grande soddisfazione (come testimoniano alcune recensioni relative a questi eventi, già arrivate nella apposita sezione di questo sito) di non aver disatteso mai le aspettative! 

E adesso, si punta dritti verso la bella stagione... la Primavera e soprattutto l'Estate stanno tornando!

Meyer per Amico: Massi Fruchi all'Open Day 2020 dell'Ospedale Pediatrico fiorentino

Quest'anno, il 22 Febbraio 2020, uno dei più grandi sogni di Massi Fruchi artista diventa realtà: esibirsi all'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze

Uno dei motivi principali che ha spinto Massi Fruchi a diventare un artista, infatti, è certamente stato quello di far star bene gli altri con una battuta, una canzone o qualcosa che comunque li alleggerisse dalle pesantezze della quotidianità... In particolar modo, la speranza era che un giorno potesse riuscire a farlo anche per chi stava male davvero; ed è difficile immaginare sofferenze maggiori di quelle provate da un bambino gravemente malato e, conseguentemente, dalla sua famiglia.

Ed è così che il percorso artistico di Massi Fruchi, dopo nemmeno troppi anni di attività, lo conduce proprio lì: al Meyer di Firenze, in Toscana (e non solo) una vera e propria istituzione in ambito medico.

L'Open Day programmato per questo Febbraio 2020 prevede un doppio coinvolgimento per Massi Fruchi: prima, alle ore 15.00, l'esibizione nella Hall Serra per lo spettacolo vero e proprio; poi, a seguire, nei corridoi del reparto di oncoematologia dove stazionano i bimbi che non possono scendere a godersi le attività pomeridiane.

Ovviamente, come sempre accade in questi casi, le parole non possono bastare per descrivere l'esperienza. Sono necessari, però, alcuni ringraziamenti:

-a Francesca Sottili, e a tutta l'associazione "Insieme nel bene sociale", per aver scelto Massi Fruchi per impersonare i panni del protagonista del libro "Capitan Giacomo trova il tesoro" di Valentina Trambusti (per come sceneggiato da Anna Ambrosio);

-al Maestro David Macinai ed a tutta la sua Filarmonica Giuseppe Verdi di Terranuova Bracciolini (AR) per l'esecuzione musicale che è imprescindibile ai fini di detta rappresentazione;

-a Bruno Santini, presentatore d'eccezione della giornata, e a Mattia Boschi, artista noto a livello nazionale nonostante la giovane età per i tanti successi riportati negli ultimi anni, presenti nonostante la loro fama a dimostrazione di come, per certe cause, ognuno debba fare la propria parte secondo le proprie possibilità.

Come dico sempre, citando Maria Teresa di Calcutta: "Quello che facciamo è solo una goccia nell'oceano. Ma l'oceano non sarebbe lo stesso senza quella goccia". Orgogliosissimo, specie in un caso come questo, di aver potuto mettere la mia. 

"Ciao Darvinne - Genitori vs Figli": show made in Massi Fruchi

Anche quest'anno, dopo il grande successo ottenuto con "CabarEtto -La forza del divertimento", i Lions Club Valdarno Host (nota ramificazione della zona valdarnese della relativa associazione nazionale che opera nel sociale per supportare cause benefiche di vario tipo) hanno deciso di affidarsi all'estro di Massi Fruchi, indirettamente in quanto direttore artistico dell'Associazione Culturale Paro Paro e anche direttamente come performer, per la realizzazione del loro annuale spettacolo benefico di cui devolvere i proventi in beneficienza ad una buona causa.

Quest'ultima, per il 2020, è stata da loro identificata nell'Associazione Valdarnese di Solidarietà, associazione apartitica ed aconfessionale che opera in tutto il Valdarno in aiuto di adolescenti che si trovino a dover combattere con delle dipendenze ed in supporto alle loro famiglie.

Data la peculiare natura di questa realtà, pertanto, Massi Fruchi ha pensato di proporre loro uno show molto particolare, che ormai da tempo annovera nel proprio repertorio: "Ciao Darvinne", un varietà che si ispira liberamente al ben più noto format televisivo ideato e condotto da anni da Paolo Bonolis sulle reti Mediaset. Il motivo di questa scelta è presto detto: contrapporre le fazioni di genitori e figli in uno confronto generazionale che permettesse a coloro che vivono l'Associazione Valdarnese quotidianamente di mettersi in una posizione di dialogo diversa dal solito, con gli ingredienti inediti di ironia e divertimento a rendere più leggera l'occasione di specie. 

L'idea era rivoluzionaria, cosa che le parti in causa sapevano bene, ma non per questo necessariamente fallimentare... e, di contro, certamente stimolante!

Unendo le proprie forze nelle settimane precedenti allo show, l'impatto mediatico dell'evento che era stato programmato per il 21 febbraio al Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno è stato enorme: i Lions Club Valdarno Host hanno pensato alla richiesta di patrocinio presso il Comune di San Giovanni Valdarno (che ha accolto l'iniziativa partecipando direttamente allo spettacolo addirittura attraverso le figure del Sindaco Valentina Vadi e dell'assessore alla cultura Fabio Franchi) e alla pubblicità capillare su tutto il territorio (grazie al contributo della azienda Moretti S.p.a. del loro socio Fabrizio Fabbrini), l'Associazione Valdarnese di Solidarietà ha mobilitato la stampa cartacea e virtuale (vedendo pubblicare articoli su articoli anche su quotidiani importanti come La Nazione e il Corriere Aretino, oltre che su piattaforme online come Valdarnopost.it e Valdarno24.it) e Massi Fruchi ha partecipato come ospite ad un paio di trasmissione radio e web molto seguite nella zona (nella fattispecie, rispettivamente, "Il Pomeriggio del Villaggio" condotta da Mr. Leo su Radio Emme e "Ta dà" di e con Francesca Romeo su RTV38). 

Il risultato è stata una enorme (ed in parte anche inaspettata) affluenza di pubblico, che ha permesso persino di battere il record fatto segnare dall'Associazione Paro Paro l'anno precedente (220 tagliandi staccati): 237 biglietti venduti per un Teatro Masaccio quasi sold-out ed un evento partecipatissimo anche dal vivo, caratteristica imprescindibile dato il tipo di format.

Un successo, insomma, al di là delle più rosee aspettative, dato certamente dalla bontà della causa e dalla alacre attività di collaborazione delle parti organizzanti. Un ringraziamento speciale, riguardo a quest'ultimo punto, al Team Fasty di Francesco Fasti, corpo di ballo d'eccezione nelle persone di Lucrezia Verini ed Irene Perli, e a Walter & Matteo Sterbini, padre e figlio conosciuti per motivi principalmente artistici al tessuto sociale valdarnese e disponibilissimi nello sposare l'idea dello show che li vedeva caposquadra delle due fazioni. Infine ultimi, ma non ultimi, Gloria Giovannetti e Filippo Neri, madri nature d'eccezione, e Daniele Gonnelli, tecnico audio-luci insuperabile.  

Da parte di Massi Fruchi, ideatore della parte artistica e mattatore anche sul palco nel presentare uno show che (similmente al format tv cui si ispira) è durato quasi 3 ore, una grande soddisfazione per la riuscita complessiva dell'evento e anche l'ottimo riscontro da parte di un pubblico di tutte le età che non ha lesinato applausi, risate e complimenti (a fine serata e nei giorni successivi), con anche qualche bella recensione su questo sito a testimonianza di ciò.

Come dice la sigla di Renato Zero: "Siamo tutti matti"... e menomale!

Un anno di MASSIFRUCHI.COM

Un anno fa, il 1° Febbraio 2019, in occasione del compleanno di Massi Fruchi, il regalo che si fece da solo fu questo: un sito web personale, per poter avere un archivio di info, foto e novità ulteriore rispetto alla sua pagina Facebook... perciò, in questi giorni, ha compiuto gli anni anche lui!

I numeri fatti registrare in 365 giorni sono bellissimi da leggere, soprattutto quelli segnati dalle recensioni: oltre 100, tutte a 5 stelle, grazie per l'ennesima volta a tutti coloro che lo hanno reso possibile!

In tutti i lavori, quindi figurarsi in uno come quello del mondo dello spettacolo, ci sono momenti in cui ci si arrabbia, si denigra sè stessi e si manderebbe tutto a quel paese... sapere che, quando gli accadrà, Massi potrà rifugiarsi in alcune delle frasi che avete scritto per lui, rievocando ricordi di eventi belli e riuscitissimi, sarà un porto sicuro da cui uscire di nuovo col vento in poppa. GRAZIE!

Massi Fruchi: il nuovo Direttore Artistico dell'Associazione Paro Paro

Con enorme piacere, umano e professionale, in questi giorni Massi Fruchi è stato nominato dal Consiglio dell'Associazione Culturale Paro Paro nuovo "Direttore Artistico".

A pensare da dove la "Paro Paro" è partita, con i piccoli-grandi successi di CabarEtto, e da dove è nata un paio di anni fa questa nuova Associazione di giovani, è davvero incredibile notare i progressi fatti e i progetti in corso per il futuro... Chissà quindi quale sarà la prossima tappa! 

Chi vorrà unirsi, sarà il benvenuto, porte aperte: sempre e per tutti!

Parole d'ordine del nuovo corso artistico: passione, voglia di fare e... divertimento! TUTTO PARO!

Massi Fruchi B-Day: 30/01/20, GRAZIE!

Chi è solito leggere le news su questo sito lo sa: Massi Fruchi tiene molto a bilanci e numeri, ma ancor di più alle persone che stanno dietro di essi.

Questa è la ragione per cui ogni anno, il 30 gennaio, cerca di ringraziare uno per uno tutti quelli (stavolta più di 500) che dedichino anche solo una manciata dei secondi del proprio tempo a fargli gli auguri facendolo sentire speciale, molti davvero tanto e forse oltre i suoi meriti, da Milano a Lecce, passando quest'anno anche per Svezia, Svizzera, Spagna e Inghilterra!

Ieri, tra tutti gli auguri ricevuti per il suo 27esimo compleanno, ce n'è stato uno in particolare che, pur essendo la cifra apparentemente più bassa ed insignificante, si è rivelata quella maggiormente degna di nota ed importante.

In grafica gli straordinari numeri che altro non sono se non la più bella manifestazione d'affetto che Massi Fruchi potesse ricevere: a voi individuare a quale di essi si riferisse nella frase precedente.

Di nuovo, come già fatto singolarmente, grazie a tutti e anche grazie alla vita che permette ad una persona "normale" come Massi di avere così tanti amici e di poter godere ancora per un po' della presenza di chi, come una nonna, "ha l'agento nei capelli e l'oro nel cuore" (cit.).

Febbraio 2020: a Carnevale... Massi Fruchi vale!

Un noto proverbio dice che "Carnevale guarisce ogni male": ed allora speriamo che i medici siano pronti a prescrivere, in questo mese di Febbraio 2020, qualcuno dei numerosi eventi di Massi Fruchi!

Dopo un inizio di anno pieno di tante novità, progetti e collaborazioni per i mesi a venire, ecco che nel secondo mese di questo nuovo decennio Massi Fruchi ripropone tanti nuovi eventi, alcuni davvero accattivanti.

Di seguito il calendario completo (aggiornato) di questi impegni di Massi Fruchi tra le province di Firenze, Siena ed Arezzo, quasi tutti pubblici ed alcuni in location davvero importanti:

08/02 - Surprise Birthday Party, Terranuova B.ni (Ar) - private
09/02 - “Ciak: improvvisAzione!” @ Teatro D. Del Bene, Firenze - public
15/02 - Battesimo, Colle Val d’Elsa (Si) - private
14/02 - S. Valentine's Private Party, San Giovanni V.no (Ar) - h.15.30 - private
14/02 - “San Valentino in Musica” @ Pizz’Art, Montevarchi (Ar) - h. 20 - public
16/02 - “MusiCarnival!” @ Teatro D. Del Bene, Firenze - h. 15.30 - public
16/02 - “Squonk Lab 1st Anniversary” @ Squonk Lab, Arezzo - h. 21 - public
20/02 - “Un pomeriggio con Capitan Giacomo”, Firenze - public
21/02 - “Ciao Darvinne” @ Teatro Masaccio, San Giovanni V.no (Ar) - public
22/02 - “Capitan Giacomo trova il tesoro” @ Meyer Hall Serra, Firenze - public
23/02 - “Disco Party Carnevale” @ Mulino Strix, Figline V.no (Fi) - public
25/02 - “Festa di Carnevale” @ Las Vegas, S. Giovanni V.no (Ar) - public
29/02 - Dinner Show @ Locanda dei Cantonieri, Leccio (Fi) - public

Mutuando un altro vecchio proverbio: "A Carnevale... Massi Fruchi vale!".

Massi Fruchi x 2019 = 100 RECENSIONI!

In meno di un anno di sito internet (aperto a febbraio 2019), ben 100 persone hanno lasciato feedback sulla serietà, professionalità ed il lavoro di Massi Fruchi! 

100, un incredibile numero tondo ed a tre cifre, è la cifra delle recensioni raggiunte, relative a oltre 100 eventi diversi realizzati tutti o quasi negli ultimi 12 mesi: l'ultima, la centesima, il caso ha voluto che fosse proprio quella di Capodanno 2020!

Non c'è gratificazione più grande di tutte le bellissime parole che chiunque può leggere nell'apposita sezione di questo sito, davvero.

Perciò, a tutti voi, MILLE GRAZIE... Anzi, CENTO!

Gennaio 2020: si riparte al Massi...mo!

Gennaio: 1 di 12, con l'anno nuovo si fanno progetti, si gettano le basi delle stagioni che verranno e soprattutto... si riparte con gli eventi in musica di Massi Fruchi!

Prime due settimane del 2020 dedicate a prove, progetti e programmazioni per l'immediato futuro, ma poi già dalla seconda metà del mese on stage per ripartire alla grande e prepararsi ad affrontare i mesi a venire, pieni di collaborazioni stimolanti e di tante novità artistiche.

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi nel primo mese di questo nuovissimo 2020:

18/01 - “Cuore di Fantasma”, San Giovanni V.no (Ar)
25/01 - Dinner Show @ “Locanda dei Cantonieri”, Leccio (Fi)
26/01 - Surprise Birthday Party, Mercatale V.no (Ar)
29/01 - MASSI FRUCHI (B)DAY @ “Pizz’Art”, Montevarchi (Ar)
31/01 - Happy 30th Birthday Fabio, Loro Ciuffenna (Ar)

Ci siamo già: il futuro di ieri è l'oggi!

Gennaio 2020: si riparte al Massi...mo!

CIAO 2019... PRONTO AL 2020!

"Un po’ ridendo e un po’ scherzando se ne è andato un altro anno,
tra la verità e l’inganno, tra Natale e Capodanno.
Io vorrei che nevicasse come nevica in un film,
che diventa tutto un po’ più giusto e bello, tutto apposto e molto meglio!"
("Duemiladiciannove", Francesco Gabbani)

365 giorni di cambiamenti e di conferme,
12 mesi con un vecchio sogno ed un nuovo sito,
un anno di crescita professionale e soprattutto personale...

...e ora ne sono iniziati 366 nuovi di zecca,
altro giro ed altra corsa,
con stimoli e sfide sempre nuove! 

Grazie a chi mi ha scelto e a chi lo farà,
a chi mi è stato accanto e a chi lo sarà,
a chi crede che "The Greatest Show" possa diventare realtà!

Capodanno 2020: Cortona Resort e Spa****

San Silvestro è sempre una data speciale per chi lavora nel settore dell'intrattenimento: l'evento più lungo dell'anno, il momento di una "buona fine" e dell'immediato "miglior inizio", la notte maggiormente priva di freni e di regole per tutti.

Riempe d'orgoglio dire che nell'ultima serata di questo fantastico 2019 Massi Fruchi canterà all'anno che verrà in un luogo bellissimo: il Cortona Resort & Spa.

Un vero e proprio Capodanno a 4 stelle: che possa essere solo il principio di un meraviglioso nuovo anno pieno di cose belle... come tutte le persone conosciute nei numerosi appuntamenti professionali di questi 365 giorni!

Massi Fruchi all'Hotel Hilton di Firenze!

Una location prestigiosa e bellissima...
Un evento di tre giorni ambizioso e impegnativo...
Un presentatore vestito bene, serio e professionale.

Questo, ed in realtà anche molto altro, è stato l'evento più intenso di fine 2019, o forse addirittura di tutto l'anno professionale ed artistico, di Massi Fruchi.

Presentare ospiti internazionali (addirittura un artista che veniva dall'Australia!), intervistarli e intrattenere il pubblico nelle pause tra l'uno e l'altro non poteva essere più coinvolgente e soddisfacente di così. Straordinariamente emozionante, inoltre, è stato vedere il proprio nome ed il proprio logo proiettati sui maxischermi del prestigioso palcoscenico di un evento così importante.

Massi Fruchi è sembrato proprio essere proiettato nella prima delle canzoni da lui scritte in questi anni:
"L'artista vero, un genio incompreso,
fa quello che sognava già
da bambino, quand'era libero
di immaginarsi una sua propria realtà".

Grazie a chi ha scelto Massi Fruchi e gli ha dato fiducia, così come a chi nei giorni immediatamente successivi ha lasciato un'ottima recensione del lavoro svolto qui sul sito: ad maiora! 

<Hotel Hilton Florence Metropole, 6-7-8 Dicembre 2019, MPLive>

"Quando viene Dicembre" è festa grande con Massi Fruchi

Dicembre è il mese con il maggior numero di giorni festivi dell'anno: l'Immacolata Concezione, il Natale e poi la notte di San Silvestro... come passarli al meglio, se non con un po' di musica e di intrattenimento di Massi Fruchi?!

Tra qualche canzone natalizia da cantare, alcuni eventi in location speciali da presentare e dei teatrali mondi magici in cui recitare, ecco che si delineeranno gli impegni artistici e professionali, pubblici o privati che siano.

Di seguito il calendario completo (in aggiornamento) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo, Firenze e Siena nel mese di Dicembre:

01/12 - “Panzanella (Uno Spettacolo di Costituzione)”, Firenze - public
06/12 - Hilton Florence Metropole, Firenze - public
06/12 - Semifinale “Il Ring” di Filippo Paci, San Giovanni V.no (Ar) - public
07/12 - Hilton Florence Metropole, Firenze - public
08/12 - Hilton Florence Metropole, Firenze - public
12/12 - Messa in onda televisiva Semifinale "Il Ring" di Filippo Paci, TV1 (canale 11 DTV) - public
13/12 - Happy 60th Birthday Lucia, Montevarchi (Ar) - private
14/12 - “Back to Disney’s Dreams”, San Giovanni V.no (Ar) - public
14/12 - Locanda dei Cantonieri, Reggello (Fi) - public
27/12 - “L’interpretazione psicologica delle Fiabe Pt.1”, Chiusdino (Si) - private
28/12 - “L’interpretazione psicologica delle Fiabe Pt.2”, Chiusdino (Si) - private
31/12 - Cortona Resort & Spa, Cortona (Ar) - public

Come canta Tosca doppiando la principessa Anastasia nel famoso ed omonimo film d'animazione: "Feste e balli, fantasia, è il ricordo di sempre, ed un canto vola via, quando viene Dicembre"... se tenderete bene l'orecchio, sentirete che potrebbe essere proprio quello di Massi Fruchi.

"November Rain": ma non con Massi Fruchi!

Novembre è storicamente il mese più piovoso dell'anno... ma con Massi Fruchi ed i suoi eventi, ci sono sicuramente occasioni di divertimento e gioia che ti fanno sentire come se tornasse il sereno e il sole riniziasse a splendere!

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo e Firenze per il mese di Novembre:

16/11 - Happy 50th Birthday Sandro, Cavriglia (Ar) - private
17/11 - Master of Lovah, Bucine (Ar) - private
23/11 - Serata “Locanda dei Cantonieri”, Leccio (Fi) - public
26/11 - Fo.ri.um “Orienta il tuo Futuro”, Arezzo - public
28/11 - Serata KaraoKolor “Pizz’Art”, Montevarchi (Ar) - public

In più, tutti e cinque i venerdì sera del mese, Massi Fruchi continua ad essere ospite fisso de “Il Ring” di Filippo Paci al “Las Vegas” di San Giovanni V.no (Ar), in veste di giudice speciale di questo particolare concorso canoro in onda ogni giovedì in prima serata su TV1 (canale 11 del digitale terrestre).

Si capisce da soli come, seppure Novembre sia famoso per la pioggia, anche molti metereopatici possano trovare il modo di non intristirsi troppo a suon di musica... e non solo!

...E ci si prepara ad un periodo caldo come quello natalizio, con un dicembre pieno di bellissimi eventi, perché come cantano i Guns 'n' Roses: "Cause nothing lasts forever, even cold November rain". 

"Valdarno Magic Show", presenta Massi Fruchi

Al Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno arriva la magia vera: domenica 13 ottobre, alle ore 16.30, inizia il "VALDARNO MAGIC SHOW"!

Il primo progetto teatrale di questo autunno che coinvolgerà di nuovo Massi Fruchi nel suo habitat naturale, nella veste di presentatore, è anche quello che per la prima volta in assoluto vede la realizzazione di uno spettacolo teatrale di magia aperto al pubblico!

"Valdarnono Magic Show", una produzione dell'agenzia di eventi e spettacoli Festa Bimbi Animazione, è stato ideato per grandi e piccini dall'artista Salvatore Roccaro.

La scaletta prevede che sul palco ci saranno trucchi di magia di ogni tipo, con numeri sbalorditivi di artisti eccezionali:
-le grandi illusioni dei Queen Illusion (artisti di fama internazionale esibitesi anche sui sacri palchi statunitensi di Las Vegas);
-le giganti bolle magiche di D'Artagnan Il Mago delle Bolle (detentore di alcuni importanti Guinness World Record in merito);
-la magia generale del Mago Ruitz (presidente della House of Magic di Livorno);
-i numeri per bambini di Mr. Roccarol (capo dell'agenzia organizzatrice).

Tra l'uno e l'altro, oltre che in apertura e chiusura di serata, le performance artistiche di Massi Fruchi, che condurrà nel suo poliedrico stile tra gag comiche, battute e canzoni.

L’evento si svolgerà con il patrocinio del comune di San Giovanni Valdarno e vedrà la partecipazione della società “Danza Sangiovannese” di Rachele Moggio.

Parlano dell'evento in tantissimi, nella zona, a partire dalla testata giornalistica "Corriere di Arezzo" (articolo nell'edizione del giorno 11/10) e passando per l'emittente televisiva TV1 (canale 11 dtv, nell'edizione del tg serale del 10/10), per concludere con alcune tra le più importanti realtà di notizie online, di cui potete leggere ai seguenti link:
https://www.valdarno24.it/2019/10/07/lo-stupore-scena-san-giovanni-domenica-valdarno-magic-show/
http://valdarnopost.it/news/weekender-di-ottobre-con-appuntamenti-culturali-spettacoli-e-gli-ultimi-eventi-all-aperto-dell-anno
https://www.facebook.com/eventi.valdarno/posts/1278479115658091

Il Teatro Masaccio è già SOLD OUT in ogni ordine di posto: lo spettacolo sarà ancora più bello, dunque, perchè di fronte ad una platea da grandi occasioni formata da 350 persone!

 

 

 

Anche Massi Fruchi è "Muhammad Alì"

A partire da Giovedì 3 Ottobre, sull'emittente televisiva locale TV1 (canale 11 del digitale terrestre), la prima serata è dedicata interamente a "Il Ring - Il concorso di canto a squadre" ideato e diretto dall'insegnante di canto moderno professionista Filippo Paci.

Lo show viene registrato ogni venerdì sera a "Las Vegas" a San Giovanni Valdarno (Arezzo), locale aperto a tutti per l'occasione, e vede esibirsi in sfide i cantanti in gara, rispettivamente facenti parte della squadra blu o di quella rossa, per poi essere giudicati dal pubblico presente in sala e da una giuria demoscopica di volta in volta sorteggiata in modo casuale.

Ispirandosi all'emblema del pugilato nel mondo dello spettacolo, cioè al Rocky di stalloniana memoria, Massi Fruchi aiuterà la conduzione del format nei panni di "Frucky Balboa", avendo il ruolo di giudice speciale con la possibilità di ribaltare in parte l'esito del voto delle sfide tra i concorrenti, mostrando di puntata in puntata il proprio estro e la propria vis comica.

Una nuova avventura artistica, televisiva e in qualche modo anche canora... perchè, come ha cantato per tutta l'estate Marco Mengoni, "siamo tutti Muhammad Alì"!

 

"Ottobre è un libro" pieno di musica con Massi Fruchi

Arrivato Ottobre, si è ormai in pieno autunno... ma non per questo si deve chiudersi in casa e stare ogni sera sul divano, anzi: ogni occasione può e dev'essere buona, una volta in più, per fare festa insieme a parenti e amici.

Massi Fruchi, infatti, è pronto a portare colori e divertimento di altre stagioni nei vostri eventi autunnali: compreso il primo spettacolo in Teatro della stagione 2019/20!

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo, Firenze e Siena per il mese di ottobre:

05/10 - Happy Birthday Viola, Sesto Fiorentino (Fi) - private
13/10 - Valdarno Magic Show, San Giovanni V.no (Ar) - public
19/10 - Wedding Ceremony, Terranuova B.ni (Ar) - public
19/10 - Wedding Day Ilaria & Cristian, Terranuova B.ni (Ar) - private
19/10 - Serata “Locanda dei Cantonieri”, Leccio (Fi) - public
31/10 - Halloween Party, Castelnuovo dei Sabbioni (Ar) - public

In più, ogni venerdì sera, Massi Fruchi sarà ospite fisso de “Il Ring” di Filippo Paci al “Las Vegas” di San Giovanni V.no (Ar), in veste di giudice speciale del nuovo concorso canoro in onda ogni giovedì in prima serata su TV1 (canale 11 del digitale terrestre).

Insomma, le occasioni per l'arte non mancano nemmeno questo mese: se, come diceva la poetessa spagnola Gloria Fuentes, "Ottobre è un libro", ciascuna di queste date può essere l'occasione per scriverne (o leggerne) una nuova pagina insieme!

"Dancing in September"... solo con Massi Fruchi

Settembre: dopo il mese più caldo dell'anno, quello che ne porta con sè gli strascichi,sospeso in una dimensione quasi eterea tra le vacanze estive e il rientro alla quotidianità.

Con Massi Fruchi, però, non ci si annoia lo stesso! Tra feste di quartiere e sagre di paese, tra ultime serate all'aperto e prime di nuovo nei locali, tra eventi pubblici e privati... si riparte!

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo, Firenze e Siena per il mese in questione:

04/09 - Bani in Festa, San Giovanni V.no (Ar)- public
07/09 - Wedding Chiara & Angelo, Levane (Ar) - public
08/09 - Festa del Perdono, Neri (Ar) - public
10/09 - Serata Top  “Barroccio”, Casole d’Elsa (Si) - public
11/09 - Viale Gramsci in Festa, San Giovanni V.no (Ar) - public
14/09 - Happy Birthday Chiara, Figline V.no (Fi) - private
17/09 - Una Sera alle Fornaci, San Giovanni V.no (Ar) - public
20/09 - Wedding Party, Firenze - private
21/09 - Happy Birthday Alice, Faella (Ar) - private
27/09 - Il Ring “Las Vegas”, San Giovanni V.no (Ar) - public

Come cantavano gli Earth, Wind & Fire: "Ba de ya, say do you remember... Ba de ya, dancing in September!".

Estate 2019-Una stagione al Massi...mo!

A volte un'immagine, specialmente se condita da poche parole ed alcuni numeri, vale più di mille lunghi discorsi.

Eppure se ne potrebbero fare davvero, in questo caso di specie, per ringraziare chi ancora una volta si è affidato ai miei servizi professionali, dagli sposi per i loro matrimoni estivi ai "semplici" festeggiati nati nei mesi più caldi dell'anno, passando per locali ed organizzatori di eventi in Paesi e Villaggi Vacanze... Ma ci si dilungherebbe inutilmente, perchè troppo difficile risulta esprimere con delle frasi il senso di gratitudine mista a soddisfazione per la consapevolezza (data anche dalle molte recensioni giunte nell'apposita pagina di questo sito in questo ultimo periodo) di essere riuscito sempre a confermare con il mio lavoro e la mia arte quella fiducia: aver fatto (e visto!) divertire, cantare e ballare tantissime persone, di vecchia o nuova conoscenza, è stata come sempre la mia vittoria più bella e più grande, quella che rende così speciale (almeno per me) il mio mestiere, quella che mi fa scrivere ancora, a distanza di anni, #illavoropiùbellodelmondo!

E quindi dopo questi Giugno, Luglio, ed Agosto al top, posso dire che questa del 2019 (seppur nel mio piccolo) è stata proprio un'estate al "Massi...mo"!

Adesso qualche giorno di pausa per ricaricare le pile in vista dell'imminente autunno e di tutti i progetti artistici e professionali che esso porterà con sè, per me e soprattutto... per voi!

Estate 2019 (pt.3) - Pure Agosto al MASSImo!

Agosto, Agosto, Agosto! Il mese più caldo dell'anno, il mese che scorre via più veloce, il mese delle vacanze di tutti... ma quelle di Massi Fruchi arrivano solo l'ultimissima settimana, per staccare e ricaricare le pile dopo questa sua "Estate al MASSImo", dunque prima c'è tempo per altre tappe canore in feste private, eventi paesani e località balneari!

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo, Firenze, Siena e Grosseto per il mese in questione:

01/08 - Festa Privata Aziendale “Alleanza Assicurazioni”, Lucignano (Ar) - private
02/08 - E.State @ Pizz’Art, Montevarchi (Ar) - public
03/08 - Surprise Birthday Party, Impruneta (Fi) - private
06/08 - Camping “Bocca di Cecina”, Cecina (Li) - public
09/08 - Surprise Birthday Party, Terranuova B.ni (Ar) - private
11/08 - Happy Birthday Simone, Terranuova B.ni (Ar) - private
13/08 - Hotel “Ricci di Mare”, Marina di Grosseto (Gr) - h. 16/19 - public
13/08 - Camping “Maremma Sans Souci”, Castiglione della Pescaia (Gr) - h. 22/24 - public
15/08 - Festa Privata in Famiglia, San Giovanni Valdarno (Ar) - private
20/08 - Camping Village “Le Marze”, Marina di Grosseto (Gr) - public
21/08 - Santa Barbara by Night, Santa Barbara (Ar) - public
31/08 - Festa di Fine Estate, San Cipriano (Ar) - public

Come cantava Vasco: "Vado al Massi...mo; vado a gonfie vele!".

Estate 2019 (pt.2) - Un Luglio al MASSImo!

Luglio è sinonimo di sole, caldo, mare e... tormentoni musicali della nuova estate!

Tra matrimoni, feste private all'aperto, eventi paesani e località balneari, perciò, non ci si può esimere dall'impararne i nuovi per cantarli e ballarli tutti insieme!

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo, Firenze, Siena e Grosseto per il mese in questione:

02/07 - Notti d'Ambra, Ambra (Ar) - Public
05/07 - Festa Privata 50° Aziendale, Soci (Ar) - Private
06/07 - Wedding Melania & Lorenzo, San Giovanni V.no (Ar) - Private
10/07 - Festa Provinciale e Regionale Acli, Ponticino (Ar) - Public
12/07 - Happy Birthday Nicola & Laura, Castelfranco Piandiscò (Ar) - Private
13/07 - Notte Magica “Il Mercatale”, Montevarchi (Ar) - Public
16/07 - Hotel "Ricci di Mare", Marina di Grosseto (Gr), h. 16/20 - Public
16/07 - Camping Village “Le Marze”, Marina di Grosseto (Gr), h. 22/24 - Public
17/07 - Golf Club “L’Abbadia” Summer Event, Colle Val d’Elsa (Si) - Private
19/07 - Noche Catalana “Baby Bar”, San Giovanni Valdarno (Ar) - Public
23/07 - Notti d’Ambra, Ambra (Ar) - Public
24/07 - Santa Barbara by Night - Santa Barbara (Ar) - Public
25/07 - Camonti Sotto le Stelle, Castelnuovo dei Sabbioni (Ar) - Public
30/07 - Camping Village “Le Marze” - Marina di Grosseto (Gr) - Public
31/07 - Camping Village "Maremma Sans Souci", Castiglione della Pescaia (Gr)

Come cantava Vasco: "Vado al Massi...mo; vado a gonfie vele!".  

Ma que si Vales?

Venerdì 7 Giugno 2019, a partire dalle ore 21, piazza Concetto Marchesi a Montevarchi (Ar) ospiterà il nuovo varietà targato Massi Fruchi: "Ma que si Vales?". 

All'interno della manifestazione "Marchesi in festa", che si aprirà proprio quel venerdì e si concluderà il lunedì seguente, si svolgerà infatti il nuovo format organizzato e condotto da Massi Fruchi: forte delle esperienze pregresse come presentatore tra varietà, talent show e corride paesane, l'artista ha deciso di creare uno spettacolo tutto nuovo che attinga in parte a ciascuna di queste diverse anime e che si ispiri invece unicamente nel nome, in modo naturalmente soltanto scherzoso, al noto format televisivo "Tu si que vales" condotto in Italia da Maria De Filippi. 

Cantanti, comici, cabarettisti, ballerini e addirittura prestigiatori della zona sono pronti a salire sul palco del "Marchesi in festa" per mettersi alla prova con le proprie performance e sfidarsi amichevolmente a colpi d'arte varia per dimostrare a tutto il Valdarno "que si vales" anche senza essere per forza famosi!

Chi vivrà, vedrà... Anzi: chi verrà, vedrà!

Estate 2019 - Un Giugno al MASSImo!

Giugno segna il ritorno delle splendide giornate, del bel tempo e soprattutto... dell'estate!

Si riparte perciò con l'alta stagione dei matrimoni, delle feste private all'aperto, delle sagre paesane e degli eventi outdoor!

Di seguito il calendario completo (aggiornato) degli impegni di Massi Fruchi in giro per le province toscane di Arezzo e Firenze:

01/06 - Locanda dei Cantonieri, Leccio (Fi) - Public
03/06 - Festa Privata U.S. Affrico, Firenze - Private
07/06 - Marchesi in Festa, Montevarchi (Ar) - Public
08/06 - Wedding Sara & Marco, Figline V.no (Fi) - Private
15/06 - Wedding Sabrina & Manuele, Ambra (Ar) - Private
16/06 - Sagra della Ciaccia, Vacchereccia (Ar) - Public
20/06 - Cena di Festeggiamento #ValentinaSindaco, San Giovanni V.no (Ar) - Public
21/06 - Estate Fiorentina sul Lungarno del Tempio, Firenze - Public
22/06 - Wedding Marta & Stefano, Indicatore (Ar) - Private
23/06 - Wedding Private Party, Figline V.no (Fi) - Private
24/06 - Wedding Roberta & Antonio, Malmantile (Fi) -Private
26/06 - Santa Barbara by Night, Santa Barbara (Ar) - Public
27/06 - Osteria di Rendola, Montevarchi (Ar) - Public
28/06 - Palio di San Pietro - Cascia di Reggello (Fi) - Public
29/06 - Locanda dei Cantonieri, Leccio (Fi) - Public

Come cantava Vasco: "Vado al Massi...mo; vado a gonfie vele!".  

Tutti i numeri di CabarEtto: un successo!

Anche l'ultimo 'CabarEtTour', il tour 2019 nei maggiori teatri del Valdarno (e non solo) del noto progetto comico scritto ed ideato da Massi Fruchi, si è concluso: dopo la straordinaria apertura quasi sold-out al Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno e le date al Teatro Faliero Pucci di Firenze, al Teatro Comunale di Bucine e allo Spazio (ex cinema) Politeama di Montevarchi, la Compagnia Paro Paro (Annalisa Cuccoli, Gloria Giovannetti, Francesco Marini, Jessica Citroni e, appunto, Massi Fruchi) si è esibita anche al Teatro Excelsior di Reggello, terminando nel modo migliore possibile (sia artisticamente che come successo di pubblico) il proprio ciclo.

Dopo oltre tre anni di attività, l'avventura di "CabarEtto" è arrivata alla fine, come del resto accade per tutte le cose. Lo spettacolo ha vissuto, in quest'ultimo anno di rappresentazioni, alcuni tra i momenti del suo massimo splendore, ricordando anche -oltre alle prestigiose tappe del recente tour- la fortunata partecipazione di un anno fa al Festival Nazionale della Commedia Dialettale "Leonessa d'Oro" 2018 in rappresentanza della Toscana al Teatro Comunale Micheletti di Travagliato (Brescia), con il conseguimento dei premi di "Migliori Attori Emergenti" (per il cast) e del terzo posto nella classifica di gradimento del pubblico (per l'opera).

Salutarsi all'apice del successo, quando il progetto "CabarEtto" sembra aver dato tutto (e oltre) ciò che da esso ci si potesse aspettare, sembra in questo momento la scelta migliore da fare: le emozioni degli attori e le risate del pubblico che lo spettacolo ha saputo regalare negli anni resteranno per sempre nella mente di chi ha vissuto, sopra e sotto il palco, questi divertentissimi eventi, i quali hanno saputo anche portare degli importanti contributi a tante buone cause benefiche diverse.

L'immagine delle statistiche riepilogative dei numeri (certificati) fatti segnare da questa realtà comica è tanto più strabiliante e motivo d'orgoglio per chi ha permesso di realizzare tutto ciò, quanto più si pensi alla difficoltà di far affermare -senza l'appoggio di già note associazioni culturali nè di altri enti simili riconosciuti- un prodotto artistico così innovativo e non convenzionale rispetto alle tradizioni teatrali di zona: una scommessa visionaria, nel suo piccolo, sicuramente stra-vinta grazie a passione, dedizione e perseveranza; e grazie anche e soprattutto ad un pubblico numerosissimo e straordinario che, col tempo, ha anche saputo affezionarsi, permettendo ai ragazzi di regalarsi (e regalare) un sogno!

GRAZIE A TUTTI, DI CUORE, PER SEMPRE!  

Il CabarEtto è finito, almeno per ora: l'importante è che chi lo ha conosciuto non si dimentichi più di vivere il proprio quotidiano... TUTTO PARO! 

"Freaky Friday": quel 'pazzo' venerdì 17 da Pizz'Art!

Con l'avvicinarsi dell'estate ed il ritorno della bella stagione, i locali tornano a ripopolarsi alla grande e studiare serate ad hoc per i propri clienti: quale occasione migliore in questo maggio per Pizz'Art (Montevarchi, AR), che da sempre collabora alacremente con Massi Fruchi, di "venerdì 17"?! 

E allora ecco pronto l'evento adatto: "Freaky Friday", letteralmente "Pazzo Venerdì", una serata che unirà alla cena della buona musica e permetterà di passare una serata fortunata, contro iella e superstizioni.

Per l'occasione, Massi Fruchi spazierà tra i vari generi e gusti musicali dei presenti cantando canzoni anche a tema e puntando a far ballare e divertire tutti coloro che accorreranno!

Una serata in cui il locale offrirà un menù d'eccezione: ricco buffet con la novità "scrocchiarella" (pizza al metro preparata con un impasto speciale) e bevuta inclusa a soli 15€, ovviamente anche gluten free (garantito AIC).

 

Per info e prenotazioni https://www.facebook.com/PIZZart-608397825840391/ 

"Icchè? SI RI-CANTA!" - Karaoke & Massi Fruchi ancora insieme

Continua il fortunato binomio Karaoke-Massi Fruchi: si rinnova infatti anche in questo finale di primavera, in previsione di una bellissima stagione estiva canora, l'appuntamento mensile di uno dei servizi da sempre più coinvolgenti offerti da Massi Fruchi nel Valdarno.

Dopo la fortunata esperienza di "RepubbliKaraoke - Chi canta, conta!", format organizzato e condotto nella prima metà del 2018 con all'attivo 20 serate in 20 settimane consecutive in coppia con il collega Vincenzo Marasco, e il "RepubbliKaraoke On Tour" dell'autunno/inverno successivo che ha registrato 4 tappe a cadenza mensile in altri locali valdarnesi, Massi Fruchi è tornato a proporre il suo coinvolgente e divertente modo di fare (e, soprattutto, far fare) karaoke nella nuovissima location del Ristorante Fisheria "Icchè" di Terranuova Bracciolini (AR)!

Partito alla grande giovedì 21 Febbraio con il titolo "Icchè? Si canta!", questo format -molto più 'libero' dei precedenti negli schemi- si rinnova e ripropone fin da subito, programmando altri appuntamenti dove la faranno da padrona le ugole e la voglia di cantare dei commensali presenti in sala: "Icchè? Si ri-canta!".

Da giovedì 9 maggio, una volta al mese fino alla fine del periodo estivo, l'appuntamento per i karaokisti è fissato: non mancate!  

  

 

 

Per info sulle date successive e prenotazioni: 055/9737171.

La Corrida - Il Grande Ritorno

Dopo lo straordinario successo e il doppio sold-out del Teatro Circolo Acli dello scorso anno nelle date di Aprile e Maggio, l'Associazione Culturale Masaccio ha chiesto a Massi Fruchi e al collega Francesco Marini di organizzare e presentare anche in questo 2019 una nuova edizione de "La Corrida", spettacolo liberamente ispirato al noto format televisivo "La Corrida - Dilettanti allo sbaraglio" di Corrado, in cui i concorrenti si esibiscono con canzoni, balli, barzellette, spettacoli di magia, poesie e... chi più ne ha più ne metta.

Questa volta l'evento si svolgerà in appuntamento unico: venerdì 12 aprile, ore 21.15, sempre al Teatro Circolo Acli di San Giovanni Valdarno. 

In questa nuova edizione, il corpo di ballo sarà rappresentato dalla S.G. Danza Sangiovannese di Rachele Moggio ed ospite speciale sarà la nota CiacciaBanda StreetBand!

Unico giudice delle esibizioni è il pubblico in platea: se l'esibizione piace i concorrenti ricevono applausi, se l'esibizione invece non è gradita fischi, mugugni e/o altri rumori.

È quasi tutto già pronto per una serata che si preannuncia... davvero scoppiettante!

 

Per ulteriori info, iscrizioni e prenotazioni: 39203838283.

"Panzanella" - La Costituzione per bambini e ragazzi... in Teatro

Massi Fruchi, oltre che in feste ed eventi in qualità di cantante e presentatore, si impegna artisticamente da sempre anche sul fronte teatrale.

Oltre al fortunato tour 2019 che lo sta portando a calcare i palchi dei più importanti teatri valdarnesi con "CabarEtto - La forza del divertimento", questo periodo è anche quello del debutto (12 aprile) di un nuovissimo spettacolo per le scuole di cui è autore (forte della sua laurea magistrale in giurisprudenza conseguita nel 2018) oltre che interprete: "Panzanella - La Costituzione italiana per bambini e ragazzi". 

Questo progetto, patrocinato dall'Associazione Culturale Masaccio e diretto dal regista Silvano Alpini, nasce nel 2018 con l'obiettivo di trasmettere i principi dalla Costituzione (non più oggetto di materie scolastiche nelle scuole primaria e secondaria di primo grado) ai bambini e ai ragazzi in modo semplice, attraverso una messa in scena teatrale e la comparsa di un personaggio colorito, divertente e mai volgare: Panzanella, appunto, interpretato proprio da Massi Fruchi. 

Il nome “Panzanella” è riferito ai tre colori della bandiera italiana che, automaticamente, riportano alla Costituzione. Il Verde, il Bianco, ed il Rosso, simbolo di speranza, fede e passione nella Patria, sono rappresentati infatti anche nell'omonimo piatto dall'unione di tanti ingredienti: semplice ma basilare, esso unisce la tradizione di tante regioni ed è buono, anche se povero, e accessibile a tutti… facendo sì che in quest'opera la panzanella non sia solo panzanella.

Lo spettacolo rappresenta un impegno importante per attori, regista e produzione, volendo essere un segnale di impegno artistico importante per i giovani nel difficile contesto storico-politico odierno, trattando temi scottanti quali la solidarietà, l'uguaglianza, la tolleranza, il pacifismo etc. 

 

"Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi." (Sandro Pertini, 1979) 

"Notte di Stelle - Un Talk Show Spaziale" condotto da Massi Fruchi

"Notte di Stelle - Un talk show spaziale" è il primo format di questa tipologia (intervista/dibattimento) condotto da Massi Fruchi nella sua carriera. 

L'evento si terrà venerdì 15 marzo 2019, a partire dalle ore 21, al Circolo Teatro Acli di San Giovanni Valdarno e sarà realizzato in collaborazione con l'Associazione Culturale Masaccio, realtà artistica-culturale sangiovannese ben conosciuta sul territorio. 

Ospiti e protagonisti di questa serata saranno tre valdarnesi d.o.c., di tre fasce d'età diverse, tutti e tre noti alle cronache nazionali, ovviamente per motivi diversi:
-la giovanissima aspirante chef Laura Franchini, recente partecipante del reality show "Il ristorante degli Chef" su Rai2; 
-l'immenso tenore Luca Canonici, artista di fama assoluta su tutto il territorio italiano (si veda la partecipazione, premiata con il secondo posto assoluto, all'edizione 2010 del Festival di Sanremo insieme a Pupo ed Emanuele Filiberto col brano "Italia amore mio"); 
-il grande Mauro Bighellini, provinato insieme al coro paesano "I Ragazzi di Arnolfo" dalla giuria de "La Corrida" di Rai1 e nominato "Sangiovannese dell'anno 2018" dal Sindaco del Comune di San Giovanni Valdarno.

Una serata, questa, che si preannuncia quindi davvero stellare!

 

CabarEtto - Il Tour 2019 nei Teatri

"La forza del divertimento", l'ultima e più divertente versione degli spettacoli di CabarEtto, torna in scena con il nuovo (ed ultimo?) tour nei Teatri! 

La Compagnia Paro Paro, attiva ormai da quasi 3 anni, è composta da Annalisa Cuccoli, Gloria Giovannetti, Francesco Marini, Jessica Citroni ed è guidata da Massi Fruchi e, in questo inizio di 2019, andrà in scena anche in alcuni dei migliori teatri valdarnesi, per un numero di tappe consistente che permetterà agli affezionati fan dello spettacolo comico più pazzo di sempre di ridere ancora delle gag dei personaggi portati in scena di nuovo anche in Valdarno, dove lo spettacolo manca da oltre un anno e mezzo! 

Dopo la fortunata partecipazione al Festival Nazionale della Commedia Dialettale "Leonessa d'Oro" 2018 di quasi un anno fa, rappresentato al Teatro Comunale Micheletti di Travagliato (Brescia) in rappresentanza della Toscana e premiato con la targa di "Miglior Attori Emergenti" (per il cast) e con il terzo posto nella classifica di gradimento del pubblico (per l'opera), lo spettacolo di CabarEtto torna in giro e lo fa nelle seguenti tappe: 

 

1 Marzo - San Giovanni Valdarno (Arezzo), TEATRO MASACCIO, in collaborazione con Lions Valdarno ed in favore dell'Associazione Onlus "Il Sorriso di Enrico"

2 Marzo - Ponte a Mensola (Firenze), TEATRO FALIERO PUCCI, nella rassegna teatrale dell'inverno 2019 "Teatro Ponte a Mensola"

23 Marzo - Montevarchi (Arezzo), TEATRO POLITEAMA, in collaborazione con il Comune di Montevarchi

30 Marzo - Bucine (Arezzo), TEATRO COMUNALE, nella rassegna teatrale comunale 2018/19 e in favore del Calcit Valdarno

6 Aprile - Montevarchi (Arezzo), TEATRO POLITEAMA, in collaborazione con il Comune di Montevarchi

14 Aprile - Montevarchi (Arezzo), TEATRO POLITEAMA, in collaborazione con il Comune di Montevarchi 

22 Maggio - Reggello (Firenze), TEATRO EXCELSIOR, con il patrocinio della BCC Valdarno Fiorentino ed in favore della Onlus "Auxilia Toscana" 

 

Il CabarEtto è tornato, come sempre... TUTTO PARO! 

Musica Maestro! - Cena in musica con Massi Fruchi da Pizz'Art

Primo appuntamento del 2019 in uno dei locali valdarnesi che più spesso si è affidato, negli ultimi due anni, alla professionalità e competenza artistica di Massi Fruchi: "Musica Maestro!", una serata con cena in musica da Pizz'Art a Montevarchi (AR). 

Per l'occasione, Massi Fruchi spazierà tra i vari generi e gusti musicali dei presenti cantando brani di ogni età: dai pezzi indimenticabili degli anni Settanta/Ottanta ai successi commerciali degli anni duemila, passando per canzoni degli amatissimi anni Novanta e anche... dell'ultimissima edizione del Festival di Sanremo!

 

 

Una serata in cui il locale offrirà il classico menù alla carta, ovviamente anche gluten free (garantito AIC): per info e prenotazioni https://www.facebook.com/PIZZart-608397825840391/ 

"Icchè? SI CANTA!" - Il nuovo appuntamento di karaoke targato Massi Fruch

Il Karaoke è uno dei servizi da sempre più coinvolgenti offerti da Massi Fruchi, specialmente in molti locali valdarnesi.

Dopo la fortunata esperienza di "RepubbliKaraoke - Chi canta, conta!", format organizzato e condotto nella prima metà del 2018 con all'attivo 20 serate in 20 settimane consecutive all'HB Birreria SteakHouse di Terranuova Bracciolini (AR) in coppia con il collega Vincenzo Marasco, e il "RepubbliKaraoke On Tour" dell'autunno/inverno successivo che ha registrato 4 tappe a cadenza mensile in altri locali del Valdarno aretino ("Acqua e Sale" a Montevarchi, "Da 25 Levane" a Levane, "Ristorante Pizzeria Martini" a Bucine e "Las Vegas" a San Giovanni Valdarno), Massi Fruchi torna a proporre il suo coinvolgente e divertente modo di fare (e, soprattutto, far fare) karaoke in una nuovissima location!

A partire da giovedì 21 Febbraio, al "Ristorante Icchè" di Terranuova Bracciolini (AR), prende il via il nuovo appuntamento di karaoke targato Massi Fruchi, dal titolo: "Icchè? Si canta!". Un format molto più 'libero' dei precedenti negli schemi, un karaoke senza particolari regole insomma, in cui l'unico protagonista sarà la musica e l'ingrediente che non potrà mancare sarà rappresentato dalla voglia di cantare qualsiasi tipo di canzone da parte del pubblico presente. 

"Icchè? Si canta!"... Quindi non mancate! 

 

 

Per info sulle date successive alla prima e prenotazioni: 055/9737171

NEWS
Notizie e novità più importanti
realizzazione siti web www.sitiwebegrafica.it